Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia
 
 

 
Salif Ba
 
 
Olga Novak
 
 
Anna Novak
 
 
Fela Ba
 
 
Mansur Ba
 

 
Mariama Ba (Abi Gani Duale)
 
 
Karim Djebar (Nicholas Musicco)
 
 
Luis (Giuseppe Tomasi)
 
 
Giulio Niccodemi (Gualtiero Burzi)
 
 
Lucia Morante (Francesca Villa)
 
 
Tania Koval (Yaryna Koval)
 
 
Meryem Lalami (Giovanna Brignone)
 
 
Cesaria (Martinha Do Amor Divino)
 
 
Teresa (Valentina Bruno)
 
 
Chen (Hanzang Huang)
 
 
Yan (Francesca Fiume)
 
 
Maria (Julia Bubir)
 
 
Valeria Valeria Patota
 
 
Lorenzo (Carlo Fabiano)
 
 
Lavinia (Lavinia Beatrice Salani)
 
 
Il Maestro (Edoardo Andreani)
 

Salif Ba

 


Giunto in Italia dal Senegal quasi dieci anni fa, Salif ha sempre avuto un grande progetto in testa: lavorare in Italia e riuscire, nella sua attività, a costruire un ponte tra la sua terra d’origine e quella in cui ha deciso di vivere. È un uomo dai modi apparentemente bruschi, ma in realtà molto dolce, capace di gesti affettuosi e di sorprese. La sua curiosità lo spinge a informarsi e a conoscere sempre meglio l’Italia. Durante una lettura di poesie, in un’associazione culturale, conosce Olga e se ne innamora. Olga è diversa da lui, per carattere e per cultura, è una donna croata molto sensibile e vivace ma questa diversità è un motivo di ricchezza e di crescita reciproca. Ben presto i due decidono di sposarsi. A Udine, ai microfoni di una radio, Salif racconta l’importanza di questo matrimonio, qui, in Italia, come inizio di una vita nuova.
I sogni di Salif, nati in Africa e cresciuti in Italia, si realizzeranno. Non solo in Italia costruisce la sua famiglia ma riesce a trovare un lavoro adatto a lui: la gestione di una bottega di commercio equo e solidale. 
Il commercio equo e solidale è una forma di commercio internazionale che si pone come obiettivo non solo il profitto, ma anche la lotta allo sfruttamento e alla povertà dei produttori e dei lavoratori dei paesi in via di sviluppo, garantendogli un trattamento economico e sociale equo e rispettoso: l’ideale per i valori e le capacità di Salif che, nella terza serie, inaugura finalmente il suo negozio e successivamente assume Karim, il fidanzato di Anna, appassionato di mercato globale.
Nella quarta serie, inoltre, Salif comincia a lavorare a un progetto di turismo responsabile che colleghi l’Italia al Senegal. Con Olga Salif ha un rapporto speciale, di comprensione reciproca, di attenzioni costanti ed è un padre tenerissimo per il piccolo Mansur, l’ultimo nato in casa Ba. Nella quarta serie, Salif porta Mansur, in Senegal per conoscere una delle sue due terre di origine e i suoi numerosi parenti africani.
Molto particolare è il rapporto con il nipote Fela, che la sorella Mariama gli ha affidato. Salif gioca a fare l’autoritario e richiama spesso il nipote ai suoi doveri ma Fela sa quanto bene gli voglia suo zio, che ricambia con riconoscenza. La laurea di Fela sarà per Salif grande motivo di orgoglio.



Il personaggio di Salif è presente dalla prima serie ed è interpretato da Mambaye Diop.


 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai