Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia
 
 

 
Salif Ba
 
 
Olga Novak
 
 
Anna Novak
 
 
Fela Ba
 
 
Mansur Ba
 

 
Mariama Ba (Abi Gani Duale)
 
 
Karim Djebar (Nicholas Musicco)
 
 
Luis (Giuseppe Tomasi)
 
 
Giulio Niccodemi (Gualtiero Burzi)
 
 
Lucia Morante (Francesca Villa)
 
 
Tania Koval (Yaryna Koval)
 
 
Meryem Lalami (Giovanna Brignone)
 
 
Cesaria (Martinha Do Amor Divino)
 
 
Teresa (Valentina Bruno)
 
 
Chen (Hanzang Huang)
 
 
Yan (Francesca Fiume)
 
 
Maria (Julia Bubir)
 
 
Valeria Valeria Patota
 
 
Lorenzo (Carlo Fabiano)
 
 
Lavinia (Lavinia Beatrice Salani)
 
 
Il Maestro (Edoardo Andreani)
 

Fela Ba

 

Fela è arrivato in Italia grazie a zio Salif, a cui è stato affidato dalla madre, Mariama. Quando Salif si è sposato con Olga. Fela è rimasto a vivere con loro ed è presto diventato un buon amico per Anna, anche se all’inizio i due ragazzi discutono e si prendono spesso in giro. Successivamente, pur diversi per gusti e per carattere, imparano a volersi bene come fratelli e a consigliarsi, condividendo interessi e amicizie.
Nel frattempo Fela decide di iscriversi alla Facoltà di Lettere, una scelta coraggiosa che lo mette a confronto con la lingua letteraria italiana e, in particolare, con Dante Alighieri e la Divina Commedia, l’argomento del suo primo esame.
Fela è un ragazzo dolcissimo, timido ma sempre disponibile per i suoi familiari e i suoi amici. In Italia ha conosciuto Luis, un ragazzo nato in Argentina che ha i nonni italiani. Fela e Luis si aiutano reciprocamente, condividendo la scoperta del Paese in cui ora vivono.
Fela affronta per la prima volta una scelta quando sua madre Mariama gli chiede di tornare con lei in Senegal, per darle una mano economicamente e con i fratelli ma Fela ormai ha una vita qui, ama gli studi, ha tante amicizie. Zio Salif, però, fa comprendere alla sorella che, per il momento, la vita di Fela è in Italia. Il ragazzo, per non pesare sul bilancio familiare, trova lavoro in una libreria per viaggiatori e si appassiona alla geografia, disciplina che gli fa riscoprire il suo Paese d’origine, il Senegal, e pensare per il suo futuro a un lavoro che unisca la sua anima africana a quella ormai italiana.
Infatti, al momento di decidere l’argomento della sua tesi di laurea, Fela penserà a Leopold Sedar Senghor, un grande politico e poeta senegalese che ha approfondito il concetto di ‘negritudine’: la fierezza delle proprie origini. La tesi di Fela è un motivo di grande orgoglio per tutta la sua famiglia. Da qualche tempo Fela vive una tenera amicizia con Meryem, una ragazza marocchina decisa a venire in Italia per un lavoro stagionale e per visitare questo Paese. Nella quarta serie, però, Meryem farà capire a Fela che si tratta solo di amicizia, anche se il ragazzo avrebbe desiderato un sentimento più profondo. Il personaggio di Fela è presente dalla prima serie ed è interpretato da Abu T. Kamara.

 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai