Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia
 
 
 
20 - Franco Rizzi
 
 
19 - Safet Mulaj
 
 
18 - Margarita Perea Sanchez
 
 
17 - Saloua Nasfi
 
 
16 - Ardeshir Shojai
 
 
15 - Anilda Ibrahimi
 
 
14 - Shukri Said
 
 
13 - Masal Pas Bagdadi
 
 
12 - Mohsen Kasirossafar
 
 
11 - Laura Boldrini
 
 
10 - Amara Lakhous
 
 
9 - Oliviero Forti
 
 
8 - Bijan Zarmandili
 
 
7 - Ingy Mubiayi
 
 
6 - Benoit Kuevi
 
 
5 - Susan Mbiye Diku
 
 
4 - Emilio Porcaro
 
 
3 - Ian Ssali
 
 
2 - Giuseppe Roma
 
 
1 - Paolo Morozzo della Rocca
 
 
Franco Pittau
 
 
Marta Czok
 
 
Mvula Sungani
 
 
Aldo Morrone
 
 
Van Viet Nguyen
 
 
Yosuke Taki
 
 
Eric Jozsef
 
 
Javier Edgardo Girotto
 
 
Edoardo Winspeare
 
 
Fatou Kine Boye
 
 
Guillermo Mariotto
 
 
Alon Altaras
 
 
Rachid Benhadj
 
 
Maria de Lourdes Jesus
 
 
Heinz Beck
 
 
H. H. Lim
 
 
Marcia Theophilo
 
 
Aminata Fofana
 
 
Zeudi Araya
 
 
Thierno Thiam (Billo)
 

20 - Franco Rizzi

 

20 - Franco Rizzi


Franco Rizzi nasce in provincia di Taranto nel 1944. Si laurea in Giurisprudenza presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Dal 1967 al 1969 è borsista presso l’Istituto Luigi Sturzo di Roma e successivamente presso il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).

Nel 1972 diventa assistente ordinario presso la cattedra di Storia Moderna della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Salerno e nel 1974 è incaricato di Storia del Risorgimento presso la facoltà di Magistero della stessa Università. Diviene in seguito professore associato di Storia dell'Europa e del Mediterraneo presso l'Università di Roma La Sapienza e poi professore ordinario di Storia dell'Europa e del Mediterraneo presso l'Università di Roma Tre.

Ha insegnato in Francia, Gran Bretagna, Spagna e in numerosi Paesi della riva sud del Mediterraneo.

Ha lavorato presso gli archivi di Lione in Francia riordinando, fra l’altro, i dossier sull’emigrazione italiana.

È stato responsabile de “Il Chiosco”, rassegna settimanale della stampa euro-araba e dell’intera regione mediterranea, in onda sul canale satellitare Rai News 24. Ha fondato e diretto dal 1995 al 1997 la rivista di politica e cultura del Mediterraneo “Rive”.

Nel 2003 ha coordinato un gruppo di ricerca su un programma dell'Unione Europea cui hanno partecipato studiosi di cinque paesi della riva sud del Mediterraneo (Turchia, Libano, Marocco, Tunisia ed Egitto), per esaminare dal punto di vista storico e sociologico la struttura dell’organizzazione sociale di tali paesi. Il lavoro di ricerca è stato pubblicato in un volume dal titolo Social Security in the Mediterranean Focus. An analysis of Five Countries (2000) e successivamente tradotto in francese e in arabo.

È il fondatore e segretario generale dell’UNIMED (Unione delle Università del Mediterraneo), una rete di 84 atenei localizzati nei paesi del bacino del Mediterraneo (o che hanno specifici interessi nella regione mediterranea). E’ direttore responsabile di “MedArabNews”, portale di approfondimento politico, economico e sociale sul Mediterraneo e mondo arabo.

Fra le numerose pubblicazioni ricordiamo L’Islam giudica l’Occidente: conversazione su alcuni luoghi comuni, (2009) e Mediterraneo in rivolta (2011), una descrizione della storia e degli eventi che coinvolgono i paesi della riva sud del Mediterraneo.

UNIMED

L’UNIMED, Unione delle Università del Mediterraneo, fondata nell’ottobre del 1991, è una associazione di 84 atenei appartenenti ai paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo. L’UNIMED ha lo scopo di promuovere la ricerca universitaria e la formazione per contribuire al processo di integrazione tra le rive del Mediterraneo. L’UNIMED è una rete di università che opera in diversi ambiti: patrimonio culturale materiale ed immateriale, economia, energia, ambiente, risorse idriche, trasporti, salute, media, nuove tecnologie, storia, turismo. L’immagine che meglio raffigura questa istituzione è quella di una “università senza le mura”.

Da aprile 2009 l’UNIMED gestisce “MedArabNews”, una webzine di approfondimento sulle principali fonti di informazione che forniscono analisi politiche, economiche e sociali relative al Mediterraneo e al mondo arabo, attraverso l’aggregazione di fonti informative differenti, rappresentate da siti di notizie, giornali online, video, studi, blog e libri.

www.uni-med.net

www.medarabnews.com


 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai