Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia

ORIENTARSI NELLA CITTADINANZA

7. Progetti europei per studenti stranieri

 

Il desiderio di Anna di fare un'esperienza di studio all'estero per approfondire i suoi interessi verso progetti di bioarchitettura, la spinge a richiedere una borsa di studio nell'ambito del programma Erasmus. Questa iniziativa è inserita in un quadro più ampio di progetti europei di apprendimento permanente rivolti all'istruzione e alla formazione.

Il programma della Comunità Europea nel campo dell’Apprendimento Permanente, o Lifelong Learning Programme (LLP), è stato istituito il 15 novembre 2006, per il periodo 2007-2013 (con decisione n.1720/2006/EC del Parlamento Europeo e del Consiglio d'Europa) e promuove tutte le iniziative di cooperazione europea nell’ambito dell’istruzione e della formazione. Il programma LLP coinvolge, oltre agli attuali 27 stati membri dell’Unione Europea, anche l’Islanda, il Liechtenstein, la Norvegia e la Turchia.
Questo programma si propone di supportare e incrementare, all’interno della Comunità, gli scambi, la cooperazione e la mobilità tra i sistemi d’istruzione e formazione europei in modo che essi possano diventare un punto di riferimento di qualità a livello mondiale.
Il Programma LLP è composto da:
- 4 Programmi settoriali: Comenius, Erasmus, Grundtvig e Leonardo da Vinci
- il Programma Trasversale teso ad assicurare il coordinamento tra i diversi settori dell’istruzione e della formazione
- il Programma Jean Monnet per sostenere l’insegnamento, la ricerca e la riflessione nel campo dell’integrazione europea e le istituzioni europee chiave.

Nell’ambito del Programma di Apprendimento Permanente (LLP), il programma settoriale Erasmus risponde alle esigenze didattiche e di apprendimento di tutte le persone coinvolte nell’istruzione superiore di tipo formale e nell’istruzione e formazione professionali di terzo livello, nonché degli istituti e delle organizzazioni
che sono preposti a questo tipo di istruzione e formazione nei paesi partecipanti.
Dal 1° Gennaio 2007 lo studente può decidere di scegliere se candidarsi per:
- un programma Erasmus di Mobilità a fini di Studio (SM)
- un programma Erasmus di Mobilità per tirocinio (SM – Student Placement).

Il programma settoriale LLP/Erasmus consente agli studenti universitari di trascorrere un periodo di studio (da 3 a 12 mesi) presso un Istituto di Istruzione Superiore di uno dei paesi partecipanti al programma, offrendo l’opportunità di seguire corsi, di usufruire delle strutture universitarie e di ottenere il riconoscimento degli esami sostenuti senza pagare ulteriori tasse d’iscrizione, oltre a quelle già pagate nel proprio paese.

Possono richiedere la borsa di mobilità LLP/Erasmus:
gli studenti iscritti a:
- Corsi di laurea di I livello
- Accademie di Belle Arti
- Istituto Universitario di Scienze Motorie
- Istituti Superiori per le Industrie Artistiche (ISIA)
- Scuole Superiori per Mediatori Linguistici
- Conservatori di Musica (soltanto gli studenti iscritti al segmento superiore degli studi)
- Istituti Musicali Pareggiati (soltanto gli studenti iscritti al segmento superiore degli studi)
I laureati iscritti a:
- Corsi di laurea di II livello
- Dottorati di ricerca

Per ottenere una borsa di mobilità a fini di studio LLP/Erasmus è necessario:
- essere iscritti al II anno del corso degli studi
- avere una conoscenza adeguata della lingua del paese ospitante (per le lingue meno insegnate e meno parlate sono previsti i corsi intensivi di preparazione linguistica – EILC, Erasmus Intensive Language Courses)
- essere cittadino di uno stato membro UE o di uno dei paesi partecipanti al programma o - avere ottenuto lo stato di rifugiato o apolide in uno stato o, nel caso di cittadino extracomunitario, essere “residente permanente”
- non aver già beneficiato, negli anni precedenti, dello status di studente Erasmus
- non beneficiare nello stesso periodo di un altro contributo comunitario previsto da altri programmi di mobilità

Per ulteriori informazioni sul programma LLP, consultare il sito internet dell’ Agenzia Nazionale LLP Italia: www.programmallp.it.

 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai