Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia

CARTOLINE DALL'ITALIA

9. Venezia

 

Venezia, capoluogo del Veneto, è interamente situata su una laguna, per questo tutti gli spostamenti avvengono a piedi lungo le stradine che qui si chiamano calli, le piazze che si chiamano campi o campielli e i ponti; oppure si può visitare attraverso i corsi d’acqua, i canali, con vaporetti e gondole, le tipiche imbarcazioni veneziane.
La visita può partire dal Canal Grande, principale via di trasporto della città, lungo il quale si ammirano meravigliosi palazzi costruiti direttamente sull’acqua nel corso di 500 anni, riconoscibili dai nomi delle ricche famiglie che li possedevano.
Un’altra particolarità di Venezia sono i suoi ponti, tra cui il ponte di Rialto, che in origine era in legno e si apriva per far passare le imbarcazioni più alte.
La meta più frequentata dai turisti di tutto il mondo è, senza dubbio, piazza san Marco, con la grande basilica che testimonia i legami tra Venezia e il mondo bizantino, il campanile, che sostituisce quello originale crollato nel 1902, la Torre dell’Orologio e il palazzo Ducale, un tempo sede del governo, palazzo di giustizia e residenza del doge.
Continuando la passeggiata lungo Canal Grande arriviamo al ponte dei Sospiri, (così chiamato perché da lì i condannati a morte venivano condotti alle prigioni).
Di fronte a piazza San Marco si trova l’isola di San Giorgio, oggi sede di un importante centro culturale veneziano, la Fondazione Cini.
Procedendo alle spalle della basilica di San Marco si trova la chiesa di San Giorgio dei Greci con il suo campanile inclinato, e l’Arsenale, che testimonia l’antica potenza militare di Venezia, repubblica marinara tra il 1100 e il 1200. Oggi l’Arsenale viene utilizzato per mostre e manifestazioni della Biennale.
Merita una passeggiata la zona del Ghetto, in cui dal 1516 furono costretti a vivere tutti gli Ebrei. In questo, che è stato il primo ghetto d’Europa, è ancora viva la cultura ebraica.
Molto piacevole sarà una gita alle isole della laguna: Murano, famosa per la lavorazione del vetro, Burano con le sue casette colorate e la lavorazione di preziosi merletti, Torcello, con la cattedrale più antica della laguna, e, infine, San Lazzaro degli Armeni, importante centro della cultura armena

 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai