Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia

CARTOLINE DALL'ITALIA

8. Trieste

 

Trieste, capoluogo del Friùli Venezia Giulia, è al confine orientale della penisola e si affaccia sul Mar Adriatico.
La città è sorta e si è sviluppata sul Colle di San Giusto, dove oggi si possono ammirare la cattedrale e il Castello.
Da piazza dell’Unità d’Italia si giunge direttamente al mare attraverso la scala reale. Sulla piazza si trovano splendidi edifici pubblici come palazzo di Governo, palazzo Modello, palazzo Pitteri e il palazzo dell’ex Lloyd triestino. Tra tutti spicca l’imponente municipio, con in cima la torre campanaria. Su un lato della piazza ecco la fontana dei Quattro Continenti, che testimonia l’incontro tra le culture: infatti vi sono scolpite quattro figure con tratti europei, africani, asiatici e americani. La donna alata a braccia aperte sulla fontana rappresenta invece Trieste.
Continuando la passeggiata nel centro della città troviamo moltissimi caffè storici (Caffè San Marco, Caffè Joyce, Caffè degli Specchi, Caffè Tommaseo, Caffè Tergesteo), punti di ritrovo per molti intellettuali e letterati di ieri e di oggi. Trieste è, infatti, la città di molti celebri scrittori, da Italo Svevo a James Joyce, da Umberto Saba a Claudio Magris.
Da visitare anche la sinagoga, costruita nel 1912.
Tornando sul lungomare scopriamo il faro della Vittoria, dedicato ai caduti del mare durante la prima guerra mondiale.
Immediatamente fuori Trieste merita una visita l’ottocentesco Castello di Miramare costruito per Massimiliano d’Asburgo con il parco ricco di piante e alberi rari.
La zona di mare vicino al castello è una riserva marina del WWF.
Continuando a costeggiare il golfo verso nord, si raggiunge Duino, con il castello dei principi di Torre e Tasso. Si dice che qui sia stato ospite Dante durante il suo esilio. Il castello ha ispirato anche il poeta Rainer Maria Rilke, che qui ha scritto le Elegie duinesi. La strada che porta dal castello a Sistiana si chiama, infatti, sentiero Rilke.
Trieste è su un territorio carsico, cioè formato da rocce calcaree. Per questo presenta molte caratteristiche grotte, come la Grotta gigante.

 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai