Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia

CARTOLINE DALL'ITALIA

10. Bolzano

 

La famiglia Ba è in Trentino Alto Adige, a Bolzano, che insieme a Trento è una delle due provincie autonome della regione. Il Trentino Alto Adige è una delle cinque regioni a statuto speciale. Queste, secondo la Costituzione italiana, per le loro caratteristiche storico-politiche e territoriali, hanno maggiore autonomia in campo amministrativo ed economico. Una ricchezza particolare della provincia autonoma di Bolzano, frutto della sua storia e della sua particolare posizione geografica, è il multilinguismo, dal momento che vi si parlano tre lingue: l’italiano, il tedesco e il ladino. I nostri amici sono arrivati al centro della città, a piazza Walther, sulla quale si affaccia il Duomo. È qui che, durante l’anno, si svolgono mercati vivaci e frequentati da molti turisti, tra i più conosciuti quello di Natale e quello dei fiori.
Molto animata, sempre nel centro di Bolzano, è piazza del Municipio che ospita lo storico palazzo del Comune. Da qui inizia via dei Portici. Salif ha scoperto che questa era l’antica strada in cui abitavano e lavoravano i mercanti tedeschi e italiani. Si possono ancora ammirare alcuni palazzi medioevali.
Anche il mercato, in cui Salif ha regalato a Olga le mele del Trentino, è antichissimo. Si tiene in piazza delle Erbe dal 1295 ed è dedicato alla vendita di frutta e verdura. Qui si può passeggiare piacevolmente tra i profumi e i colori della merce esposta sulle bancarelle.
A Bolzano si incontrano due fiumi: l’Isarco e il Talvera, che scorrono tra prati e parchi. È proprio attraversando il ponte sul Talvera che Olga trova le mele trafitte dalle frecce e scopre la sorpresa di Salif. Se si continua a camminare verso nord si incontra Castel Roncolo.
A due passi dal centro storico si trova anche un altro antico castello, chiamato Mareccio, circondato da un vigneto di uve pregiate. Da qui si può osservare un magnifico panorama.
Bolzano ospita anche l’interessante Museo Archeologico in cui sono conservati reperti della storia e della preistoria e dell’Alto Adige tra cui la mummia di Ötzi, un uomo vissuto cinquemila anni fa e ritrovato congelato sui ghiacciai della Val Senales, nel 1991.
Tra gli edifici moderni, a pochi passi da piazza Walther, il Nuovo Teatro Comunale di Bolzano, inaugurato nel 1999.

 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai