Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia

LA BUSSOLA

19. Cagliari

 

Cagliari è il capoluogo della Sardegna, una delle cinque regioni a Statuto Speciale. Queste, secondo la Costituzione italiana, per le loro caratteristiche storico-politiche e territoriali, hanno maggiore autonomia in campo amministrativo ed economico.
La presenza della popolazione straniera in Sardegna, per quanto assai contenuta rispetto ad altre regioni, è una realtà radicata e in costante crescita. Nell'ultimo decennio il numero degli stranieri che hanno scelto di vivere sull'isola è più che raddoppiato, raggiungendo quasi le 25 mila presenze (24.603).
Grazie all'arrivo dei nuovi cittadini, la Sardegna ha mantenuto una certa stabilità demografica, essendo una delle regioni in cui nascono meno bambini e la popolazione invecchia maggiormente.
Quasi il 40% degli stranieri risiede a Cagliari, anche se negli ultimi anni è in aumento il numero di coloro che scelgono le provincie nell'area settentrionale dell'isola.
Le principali comunità di stranieri provengono da Marocco, Senegal e Cina. Un caso particolare riguarda un paese dell'Unione Europea, la Germania, che lega la sua presenza all'alto numero di permessi di soggiorno per ragioni di “residenza elettiva” (8,1%).
I principali settori di occupazione degli immigrati sono alberghiero, servizi, commercio, servizi alle imprese e costruzioni. (Tab. 3)
Una particolarità della Sardegna è che tra i lavoratori stranieri uno su dieci ha un'impresa autonoma. Spicca tra questi il consistente numero delle donne artigiane.
Ancora contenuto è il numero dei minori stranieri (14,4%), anche se crescono i permessi per ricongiungimento familiare. Ne consegue che nelle scuole dell'isola solo 1 studente ogni 100 iscritti è straniero, dato molto al di sotto della media nazionale (5,6%).

Conversione delle patenti estere
Sempre in viaggio per l'Italia, la famiglia Ba desidera spostarsi in automobile. Per questo Fela decide di prendere la patente e Salif lo accompagna agli uffici della Motorizzazione Civile di Cagliari. Qui l'impiegata gli fornisce un modulo per la richiesta del foglio rosa che Fela dovrà riconsegnare compilato insieme a due versamenti. A questi documenti dovrà allegare un certificato medico, un documento d'identità valido e la fotocopia del permesso di soggiorno. Inoltre, Salif chiede informazioni anche sulla conversione delle patenti estere. Scopre così che per i cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia è possibile convertire la patente in quella italiana o conservare la propria. Per gli altri stati vi è invece una distinzione tra quelli che hanno firmato gli accordi di reciprocità con l'Italia e quelli che non li hanno sottoscritti.
Per i primi occorre, entro un anno dall’acquisizione della residenza, la conversione della patente. Per far questo bisogna compilare una domanda su un modulo distribuito agli sportelli della Motorizzazione, allegando 2 foto e i versamenti richiesti. Inoltre, occorre presentare la traduzione e il visto di autenticità della patente estera, un certificato medico in bollo e la fotocopia del permesso di soggiorno.
I cittadini provenienti da Stati che non hanno accordi di reciprocità, ma che sono residenti in Italia e sono in possesso di regolare permesso di soggiorno, devono invece sostenere l’esame di teoria e quello di pratica per il conseguimento della patente. In tal caso sono tenuti a presentare il modulo di domanda, due foto, i versamenti richiesti, due fotocopie del permesso di soggiorno e un certificato medico in bollo. L'esame di teoria può essere effettuato con i normali questionari o con il sistema informatizzato. In tal caso il candidato può scegliere la lingua in cui vengono formulate le domande (italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo, russo, arabo, cinese).

 
 

Tab. 1

STRANIERI RESIDENTI

(al 1.1.2007)

SARDEGNA   19.445

  • l' 1,2 % della  popolazione  della regione (1.659.443)
  • di cui  17,3 % minori e 51,8  % donne

CAGLIARI    7.323

  • l' 1,3  % della popolazione della provincia (555.409)
  • di cui 16,6  % minori e  48,2 % donne

(fonte: Rapporto annuale ISTAT 2007)


Tab. 2

PERMESSI DI SOGGIORNO

(al 31.12.2006)

SARDEGNA  24.603

  • l' 1,5 % della  popolazione della regione (1.659.443)
  • di cui 14,4 % minori e 53,4 % donne

CAGLIARI   10.816

  • l' 1,9 % della popolazione della provincia (555.409)

(fonte: Dossier Caritas/Migrantes 2007 - stima su dati Ministero dell’Interno)


Tab. 3

PRINCIPALI SETTORI DI OCCUPAZIONE DEGLI STRANIERI

(al 31.12.2006)
  • alberghiero
  • servizi
  • commercio
  • servizi alle imprese
  • costruzioni

(fonte: INAIL)


INDIRIZZI UTILI

Cagliari – Sardegna Sociale – via Santa Margherita 43
tel. 070 6778700
sardegna.sociale@regione.sardegna.it
orario: lun. - ven. 9.30 – 13.30


CENTRI PER L'IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI

Assemini - via Lisbona 3
tel. 070 942506/27 - fax 070/940028
cslassemini@provincia.cagliari.it

Pula - via Calamattia 12
tel. 070 52844 - fax 070 552017
cslassemini@provincia.cagliari.it

Cagliari – via Calamittia 12
tel. 070 52844 - fax 070 552017
cslcagliari@provincia.cagliari.it

Muravera – via Tirso snc
tel. 070 9931345 - fax 070 9931018
cslmuravera@provincia.cagliari.it

Quarto Sant'Elena – via Bizet snc
tel.  070 888059-888067 - fax 070 881442
cslquartu@provincia.cagliari.it

Senorbi – via Carlo Sanna 96
tel. 0709809167 - fax 070 9808743
scisenorbi@tiscali.it

Isili – via Satta 2
tel. 0782 802060 - 802053 – fax 0782 804660
cslisili@provincia.cagliari.it
orario: lun. - ven. 8.30 – 11.00 – lun. e mart. 15.00 – 16.00

 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai