Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia

LA BUSSOLA

15. Campobasso

 

Sono di più gli stranieri che scelgono di vivere in Molise, una regione che negli ultimi anni ha offerto nuove occasioni di lavoro. Sono soprattutto le donne (58,4%) a trovare buone opportunità nell'ambito della collaborazione domestica e della cura alle persone.
A Campobasso, capoluogo del Molise, vivono oltre 4.600 stranieri (4.669), il 70% dei nuovi cittadini presenti nella regione.
I principali settori di occupazione degli immigrati sono costruzioni, servizi, commercio, alberghiero e agricoltura. (Tab. 3)
Le principali comunità di stranieri che vivono nella regione provengono da Marocco, Albania e Ucraina. Numerosi sono anche i cittadini provenienti dalla Romania che dal 2007 è entrata a far parte dell'Unione Europea e dalla Polonia che è nell'Unione dal 2004.
Per dare una risposta adeguata ai cambiamenti in atto, la regione Molise ha promosso un progetto di educazione interculturale. L'iniziativa ha coinvolto tutte le scuole del territorio e punta a creare “cittadini consapevoli di una società multietnica”.

Lo Sportello Unico per l'Immigrazione
Salif si è rivolto alla Prefettura di Campobasso per informarsi sulle procedure necessarie per far venire a vivere sua madre in Italia.
Dal 2004, infatti, presso ogni Prefettura è attivo lo Sportello Unico per l'Immigrazione che esegue le pratiche per il ricongiungimento familiare. Inoltre, lo sportello si occupa delle procedure di prima assunzione dei lavoratori stranieri extra Unione Europea e di conversione dei permessi di soggiorno per studio o per lavoro stagionale in permessi di soggiorno per lavoro subordinato o autonomo.
Le domande di prima assunzione devono essere presentate dal datore di lavoro, esclusivamente per via telematica, allo Sportello Unico della Provincia ove avrà luogo la prestazione lavorativa.
Dall'aprile 2008 anche le domande di ricongiungimento familiare devono essere prodotte in via telematica direttamente dagli interessati o tramite patronati, associazioni e sindacati accreditati presso le Prefetture.
Allo Sportello Unico per l'Immigrazione si rivolgono i datori di lavoro per l'assunzione di lavoratori stranieri nell'ambito delle quote previste dal decreto flussi annuale e le famiglie che intendono assumere collaboratori domestici o badanti. Inoltre, presentano domanda allo sportello gli stranieri che desiderano attivare la pratica di ricongiungimento familiare e quelli che vogliono convertire il loro permesso di soggiorno.
Nell'assolvere ai suoi compiti lo Sportello Unico per l'Immigrazione coinvolge una pluralità di amministrazioni, tra cui la Direzione Provinciale del Lavoro, le Questure, i Consolati e i Centri per l'impiego. Inoltre, le Prefetture attraverso il Consiglio Territoriale per l'Immigrazione hanno il compito di coordinare e promuovere, a livello locale, iniziative dirette a favorire l'integrazione degli stranieri.

 
 

Tab. 1

STRANIERI RESIDENTI

(al 1.1.2007)

MOLISE   4.834

  • l' 1,5 % della  popolazione  della regione (320.074)
  • di cui 18,2 % minori e 56,7 % donne

CAMPOBASSO  3.358

  • l' 1,5  % della popolazione della provincia (231.031)
  • di cui 18 % minori e 57 % donne 

(fonte: Rapporto annuale ISTAT 2007)


Tab. 2

PERMESSI DI SOGGIORNO

(al 31.12.2006)

MOLISE 6.632

  • il 2,1 % della  popolazione della regione (320.074)
  • di cui 13,5 % minori e 58,4 % donne

CAMPOBASSO    4.669

  • il 2  % della popolazione della provincia (231.031)

(fonte: Dossier Caritas/Migrantes 2007 - stima su dati Ministero dell’Interno)


Tab. 3

PRINCIPALI SETTORI DI OCCUPAZIONE DEGLI STRANIERI

(al 31.12.2006)
  • costruzioni
  • servizi
  • commercio
  • alberghiero
  • agricoltura

(fonte: INAIL)


INDIRIZZI UTILI

Campobasso - Urban Admin
piazza Vittorio Emanuele II
email@email.com

Campobasso – UTG
Piazza G. Pepe 24


CENTRI PER L'IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Campobasso – piazza Molise 65
tel. 0874/492201 – fax 0874/492202
impiegocb@provincia.campobasso.it

Termoli – via Corsica 202
tel. 0875 752233 – 752801 – fax 0875/752833
impiegote@provincia.campobasso.it
orario: lun.- ven. 9.00 – 12.00 – lun. e merc. 15.30 – 17.30

 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai