Logo InItalia

In ITALIA - L'italia e l'italiano per stranieri

In Italia

LA BUSSOLA

11. Brescia

 

ITALIA
Il nuovo Bilancio demografico ISTAT, aggiornato al 31 dicembre 2006, vede crescere la popolazione in Italia a 59.131.287 residenti, lo 0,6% in più rispetto all’anno precedente. Di questi 2.892.294 sono stranieri, 222.410 in più rispetto al 2005. L’incremento dei nuovi cittadini è stato molto più alto rispetto alla crescita complessiva della popolazione, il rapporto è adesso di 5 cittadini stranieri ogni cento italiani. (Tab. A)

Di poco superiore all’attuale dato ISTAT, il 5,2%, era la stima fornita dal Dossier Caritas /Migrantes 2006, relativa ai cittadini con regolare permesso di soggiorno presenti in Italia nel 2005. (Tab. B)

BRESCIA
La regione Lombardia ha attirato quasi un quarto degli stranieri presenti in Italia, grazie alla sua rilevante posizione in campo economico e produttivo.
Secondo il Rapporto annuale ISTAT 2006, gli stranieri residenti nella regione sono 665.884, il 7% della popolazione (Tab. 1), mentre gli immigrati con regolare permesso di soggiorno salgono al 7,5%. (Tab. 2)
Tra il 2001 e il 2005 la presenza straniera è aumentata molto rapidamente, quasi del 90%. Per questo nel 2000 la regione Lombardia ha istituito l’Osservatorio per l’integrazione e la multietnicità che studia e raccoglie dati sul fenomeno dell’immigrazione.
Tra le province della Lombardia, Brescia è quella che accoglie il maggior numero di residenti stranieri 110.663, il 9,3% della popolazione. (Tab. 1) Dato che sale al 10,2% se consideriamo i permessi di soggiorno. (Tab. 2)
Le prime cinque comunità di stranieri presenti nella provincia di Brescia provengono da Marocco, Albania, Romania, Egitto e Filippine. (Tab. 3)
La Romania dal 2007 è entrata a far parte dell’Unione Europea.
I principali settori di occupazione dei nuovi cittadini sono industria (in particolare metallurgica), servizi alle imprese, costruzioni, alberghiero e trasporti. (Tab. 4)
La forte domanda di lavoro da parte delle imprese locali, insieme alla domanda di assistenza e cura da parte di molte famiglie, ha permesso l’inserimento di un numero sempre più grande di donne e uomini stranieri. Ciò dipende anche dal forte invecchiamento della popolazione italiana, che ha visto crescere il numero degli anziani e diminuire quello delle persone in età lavorativa. Gli stranieri si sono inseriti nei settori in cui la presenza di lavoratori italiani non era più sufficiente, permettendo alle imprese di continuare la loro attività

Sono più di 25.000 gli immigrati stranieri che oggi risiedono regolarmente sul territorio del solo Comune di Brescia. Rappresentano il 13% circa della popolazione, con punte tra il 20% e il 30% in alcuni quartieri. Per la maggior parte si tratta di immigrati residenti da cinque, dieci e quindici anni. Alcuni addirittura da oltre vent’anni. Per offrire a questi cittadini un ruolo attivo nella vita della loro città, il Comune, in collaborazione con le Acli e il Centro Migranti, ha creato una Rete Civica Cittadina che mira alla costituzione di comitati, formati da bresciani e stranieri che insieme affrontano da protagonisti i problemi dei loro quartieri e ne informano le istituzioni locali. Questo progetto di partecipazione e integrazione ha come obiettivo la formazione di una cittadinanza attiva.

 
 

ITALIA

POPOLAZIONE 59.131.287  + 0,6  %
STRANIERI RESIDENTI  2.892.924  5  %

(fonte: Bilancio demografico nazionale ISTAT 2007)

Il nuovo Bilancio demografico ISTAT, aggiornato al 31 dicembre 2006, vede crescere la popolazione in Italia a 59.131.287 residenti, lo 0,6 per cento in più rispetto all’anno precedente. Di questi 2.892.294 sono stranieri, 222.410 in più rispetto al 2005. L’incremento dei nuovi cittadini è stato molto più alto rispetto alla crescita complessiva della popolazione, il rapporto è adesso di 5 cittadini stranieri ogni cento italiani.


ITALIA

STRANIERI CON PERMESSO DI SOGGIORNO 3.035.144 5,2 %

(fonte: Dossier Caritas/Migrantes 2006 - stima su dati Ministero dell’Interno)

Di poco superiore all’attuale dato ISTAT, il 5,2 per cento, era la stima fornita dal Dossier Caritas /Migrantes 2006, relativa ai cittadini con regolare permesso di soggiorno presenti in Italia nel 2005.


Tab. 1

STRANIERI RESIDENTI

(al 1.1.2006)

LOMBARDIA  665.884

  • il  7 % della popolazione della regione (9.475.202)
  • di cui  23,2 % minori e  46,9 %  donne

BRESCIA   110.663

  • il 9,3 % della popolazione della provincia (1.182.337)
  • di cui  25,7 % minori e 43,4 % donne

(fonte: Rapporto annuale ISTAT 2006)


Tab. 2

PERMESSI DI SOGGIORNO

(2005)

LOMBARDIA 711.059

  • il 7,5 % della  popolazione della regione (9.475.202)
  • di cui  21,1 % minori e 46,2 % donne

BRESCIA  120.996

  • il 10,2 % della popolazione della provincia (1.182.337)
  • di cui 22,9 % minori e 38,8 % donne 

 

 

(fonte: Dossier Caritas/Migrantes 2006 - stima su dati  Ministero dell’Interno)


Tab. 3

PRINCIPALI NAZIONI DI PROVENIENZA

(al 31.12.2005)

  • Marocco
  • Albania
  • Romania
  • Egitto
  • Filippine

(fonte: Rapporto annuale ISTAT 2006)


Tab. 4

PRINCIPALI SETTORI DI OCCUPAZIONE DEGLI STRANIERI

  • industria
  • servizi alle imprese
  • costruzioni
  • alberghiero
  • trasporti

(fonte: INAIL 2005)


INDICAZIONI UTILI

SPORTELLI  IMMIGRATI DI BRESCIA

Centro Migranti -Via delle Antiche Mura 3
tel. 030.41356

Punto In-forma - Piazza del Foro 7
tel. 030.3749414

CENTRI PER L’IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

Brescia - Via Cefaionia, 50
tel. 030 3749706 - fax 030 3749766
www.provincia.brescia.it/centrimpiego

Brescia - Via Cipro, 3
tel. 030 3749751 - fax 030 3749752
ci-brescia@provincia.brescia.it

Breno - Via Aldo Moro
tel. 0364 22044 - fax 0364 22.328/358
ci-breno@provincia.brescia.it

Palazzolo sull’Oglio - Via Malvezzi, 1
tel. 030 7403102 - fax 030 7403115
ci-palazzolo@provincia.brescia.it

Salò - Via Jago, 1
tel. 0365 521192 - fax 0365 521131
ci-salo@provincia.brescia.it

Desenzano del Garda - Via Durighello, 1 (Rivoltella)
tel. 030 9902242  - fax 030 9902252
ci-desenzano@provincia.brescia.it

Iseo - Viale Europa, 3
tel. 030 9821777 - fax 030 980147
ci-iseo@provincia.brescia.it

Leno - Via Roma a.lo Re Desiderio, 26
tel. 030 906114 - fax 030 9038319
ci-leno@provincia.brescia.it

Montichiari - Via Martiri della Libertà, 14
tel. 030 9961676 - fax 030 961134
ci-montichiari@provincia.brescia.it

Orzinuovi - Via Codagli, 12
tel. 030 944033 - fax 030 941237
ci-orzinuovi@provincia.brescia.it

Sarezzo - Piazzale Europa, 19
tel. 030 800270 - fax 030 8900317
ci-sarezzo@provincia.brescia.it

Vestone - Via IV Novembre, 12
tel. 0365 820712 - fax 0365 81418
ci-vestone@provincia.brescia.it

www.provincia.brescia.it

 
Ministero della Pubblica Istruzione   Rai